Translate

lunedì 26 novembre 2012

Breaking Bawn - parte 2


Nell'ultimo capitolo della serie Isabella Swan, detta anche Bella, si era lasciata trasformare in vampira dal suo amato Edward dopo aver partorito, e proprio partendo con l'ultima immagine dei suoi occhi color rosso fuoco, ora viene svelato il seguito.

Al suo risveglio la ragazza trova la famiglia Cullen ad attenderla e si rende immediatamente conto dei cambiamenti straordinari del suo corpo dopo la trasformazione: ha un super udito altamente sviluppato, riesce a vedere gli oggetti in maniera migliore di qualsiasi essere umano, ha una super forza e una super velocità che, essendo ancora neonata, la rendono più forte di qualsiasi vampiro. La famiglia di vampiri avverte però Bella della sua imprevedibile reazione al sangue umano, ma ciononostante Bella riesce a dimostrare un notevole e straordinario autocontrollo.
Al rientro della prima battuta di caccia con il marito Edward, Bella riesce a vedere sua figlia, e si rende conto che la creatura, Renesmee, cresce in maniera non del tutto normale:Infatti la bambina dimostra quasi un anno d'età a soli pochi giorni dalla nascita. Inoltre la giovane vampira viene a conoscenza del dono mentale che possiede sua figlia: Renesmee riesce a trasmettere i suoi pensieri attraverso un semplice contatto, una sorta di capovolgimento del potere di suo padre.
Intanto l'imprinting subito da Jacob, che Bella non riesce ad accettare all'inizio, crea finalmente una tregua tra i Quileute e i Cullen, e sembra che tutto va verso il meglio, ma il pericolo è sempre dietro l'angolo, e durante una battuta di caccia nei boschi, la bambina viene notata da Irina e quest'ultima, credendola una bambina immortale, ovvero un bambino trasformato in vampiro, pratica assolutamente bandita tra i vampiri, va diritta dritta in Italia a informare i tanto temuti Volturi.
Comincia così per la famiglia Cullen un frenetico reclutamento in tutte le parti del mondo nel disperato tentativo di arrestare l'imminente arrivo dei terribili Volturi, che con la scusa di uccidere la piccola, vogliono distruggere l'intera famiglia Callen, e rispondono all'appello tutti i vampiri amici di Carlise provenienti da ogni parte del pianeta.
Si conclude così un ciclo che, a parer mio, era iniziato male, è continuato peggio, si è prolungato tragicamente, ed è finito inaspettatamente nel migliore dei modi. Finalmente si sono potuti vedere in questa saga decenti effetti speciali, (se si fa eccezione dell'inquietante bambina neonata creata a computer) come anche le inquadrature, non convince del tutto però la sceneggiatura di Melissa Rosenberg. In cambio però finalmente, verso il finale si ha qualche colpo di scena in più della solita noia piatta fatta di “Bella ti amo” e “tu sei tutta la mia vita adesso” che poteva andar bene forse nei primi momenti del primo film, ma che è stata fritta e rifritta per la durata di ben quattro pellicole. Non solo, durante la pellicola il licantropo Jacob ha trovato l'occasione di ritrovarsi mezzo nudo soltanto una volta, e non ogni quindici minuti come accadeva precedentemente, e questo è già un record.

Voto:
3/5


2 commenti:

  1. Perchè non pubblichi tutta la saga? Ho tutti i libri e i DVD ci vado matta

    RispondiElimina